12.11.2013 - Tim Shallice, UCL, Londra e Sissa, Trieste

Condividi su
Data dell'evento: 12/11/2013
NEUROPSICOLOGIA

Scuola di Studi Superiori e Dottorato in Neuroscienze dell’Università degli Studi di Torino
In collaborazione con il Centro di ricerca in Scienza Cognitiva e l’Associazione Mente e Cervello

A Supervisory System approach to prefrontal function: merely an “overseeing homunculus”?

Tim Shallice, UCL, Londra e Sissa, Trieste

Martedì 12 novembre - ore 17,00
Aula Magna - Dip. di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi
via Accademia Albertina, 13 – Torino
 

Tim Shallice, matematico di formazione, è oggi Professore di Neuropsicologia e coordinatore del settore di Neuroscienze cognitive della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) di Trieste.

6253_Tim_Shallice

È membro della Royal Society ed è stato insignito della laurea ad honorem dall'Université Libre di Bruxelles, dal Trinity College di Dublino e dalla London Guildhall University. Dal 2010 è inoltre membro onorario dell’University College di Londra (UCL), considerata tra le più importanti università del mondo in cui lo stesso Shallice era stato già direttore dell’Institute of Cognitive Neuroscience dal 1996 fino al 2004.
Con la sua attività di ricerca ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo della neuropsicologia cognitiva, offrendo un eccezionale contributo alla comprensione dei meccanismi neuro-funzionali sottesi ai sistemi cognitivi e dei molteplici e complessi aspetti sottendenti i deficit neuropsicologici.
Il prof. Shallice ha appena ricevuto il Premio internazionale Mente e Cervello 2013.
There is a general consensus both that the human prefrontal cortex contains processors, putatively collectively a Supervisory System, that modulate relatively routine processing, carried out in systems localised in more posterior cortical regions, and also that lateral, medial and orbital regions have to a considerable extent qualitatively different functions.  There is also a widespread but somewhat less solidly agreed view that the anterior/posterior axis within prefrontal cortex relates to functional differences in some way linked to degrees of abstraction of the processes they carry out. However what the key functions are of the medial system is not settled. Moreover, whether lateralisation within prefrontal cortex relates to functional differences other than those linked to  the nature of the stimulus material or of the more basic processes being modulated,  remains an open question. The seminar will address these issues with reference to different processing domains – in particular the simple, namely reaction times – and the complex, namely problem-solving – and with respect to the compatibility between findings coming from two methodologies – those of the neuropsychological group study and of functional imaging.

Ingresso libero.
Per informazioni: mente.cervello@gmail.it

Agenda

26 luglio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Fino al 31 luglio è possibile sottomettere gli abstract per la seconda conferenza annuale dei giovani neuroscienziati, in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

11 giugno 2019