Interferenti endocrini: che cosa sono? Su cosa agiscono?

Condividi su
15/11/2018
Interferenti endocrini: che cosa sono? Su cosa agiscono?

Attiva da oltre cent’anni a favore dell’universo femminile e della cultura cittadina, l'Associazione Pro Cultura Femminile di Torino organizza ogni giovedì conferenze con ospiti di alto livello, dedicate ad argomenti come letteratura, musica, arte, architettura e scienze.

L'attività di Pro Cultura Femminile è incentrata sulle donne, ma le conferenze sono aperte a chiunque sia interessato agli argomenti trattati.

Il prossimo appuntamento vedrà protagonista il prof. Giancarlo Panzica, responsabile qui al NICO del gruppo di ricerca di Neuroendocrinologia.

giovedì 15 novembre - ore 16:30
Archivio di Stato di Torino, sala conferenze
piazzetta Mollino 1, Torino (accanto al Teatro Regio)

Interferenti endocrini: che cosa sono? Su cosa agiscono?
Prof. Giancarlo Panzica, Università di Torino

Ingresso libero.
Scopri il programma delle prossime conferenze a questo link

Per approfondire:

Buone notizie dalla Commissione europea (leggi il comunicato stampa)
7/11/2018 - Interferenti endocrini: una strategia per il futuro per proteggere i cittadini dell'UE e l'ambiente

Il prof. Panzica sarà a Bruxelles il 19 e 20 novembre come membro del gruppo di esperti della Endocrine Society, impegnata da tempo nel sensibilizzare le istituzioni europee sui rischi per la salute legati a queste sostanze. Un'attività di informazione scientifica importante, soprattutto in vista dell'approvazione di una normativa che - si spera - ne regoli in modo più severo l'utilizzo.
 

rep_medium
il venerdì di Repubblica 17/4/2017
Gli ottocento veleni nascosti dove meno te l'aspetti
leggi l'intervista al prof. Panzica

Agenda

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Atassia: scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO. Lo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Neurobiology of Disease.

4 dicembre 2018