Lesioni midollari: il diritto all'informazione e alla qualità della vita

Condividi su
08/11/2018
Lesioni midollari

giovedì 8 novembre 2018
ore 9:00 - 14:00

Il diritto all'informazione e alla qualità della vita delle persone con lesione midollare

Azienda Ospedaliero-Universitaria
Città della Salute e della Scienza di Torino
Sala Paralimpica - Unità Spinale Unipolare
Via Zuretti, 24 - Torino

Seminario organizzato da: AOU Città della Salute e della Scienza di Torino
Coordinamento Para-tetraplegici del Piemonte ONLUS
in collaborazione con: NICO - Neuroscience Institute Cavalier Ottolenghi
Scuola di Medicina dell'Università degli Studi di Torino

Programma

9.15 Registrazione dei partecipanti

9.30 Saluti delle Autorità
Direttore Generale
Direttore sanitario CTO - USU
Direttore Dipartimento Ortopedia e Riabilitazione
Direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Torino
Presidente del CP (P. De Vecchi) e Vice Presidente di IDO (F. Razzu)

9.50 Presentazione del Seminario - Dott. S. Petrozzino

10.00 1° Sessione:La lesione al midollo spinale: la ricerca, tra speranza certezze ed inganni - modera: Lia Di Marco

  • Le speranze e le certezze nel campo della rigenerazione del midollo: cosa può riferire una ricercatrice  Prof.ssa A. Buffo - Prof.ssa M. Boido - NICO
  • La comunicazione delle certezze e delle prospettive in USU  Prof. R. Carone - Dott. M. Petrillo - USU
  • Il parere delle persone con lesione midollare, tra speranza, certezze ed inganni  CP - IDO

Discussione

12.00 Coffee break offerto dal CP

12.20 L'esperienza di chi si è occupato di informazione sulle nuove prospettive di cura delle lesioni midollari: Prof. A. Vercelli - NICO

  • Una proposta: costruire un sistema di sostegno agli interrogativi posti dalle persone con lesione midollare: Prof. A. Vercelli - Rappresentante delle persone con lesione midollare

12.45 Conclusioni

12.50 2° Sessione: La lesione midollare: eppur si muove... - modera: Mariella Baucia, già assistente sociale presso l'USU

Presentazione del tema

  • "Malgrado tutto, si può fare" (dalle dimissioni all'inclusione): che cosa prevedono le leggi attuali in Piemonte in attuazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità: Dr.ssa C. Giolito
  • La vita indipendente: che cosa vorremmo: alcune esperienze di buone prassi di inclusione riuscita Torino, Alessandria, Novara
  • Una esperienza di informazione sulla lesione midollare rivolta ad assistenti familiari: cosa si è fatto e con quali prospettive - dr.ssa C. Giolito - SFEP
  • Discussione

14.00 Conclusioni del Seminario: Dott. S. Petrozzino

>> scarica il programma (pdf - 506 KB)

banner_boido-agosto2016

Le nostre ricerche sulle lesioni midollari

gennaio 2018
Neurochirurgia e ricerca di base alleate per riparare le lesioni spinali
Hervé Barmasse testimonial d'eccezione per il nostro nuovo team che unisce neurochirurgia e ricerca di base

agosto 2016
Lesioni midollari: nuova procedura di labelling per seguire il destino delle cellule trapiantate in vivo

Agenda

06 novembre 2018

ZEISS Academy Workshop – Microscopia Correlativa 3D

Le ultime novità nella Microscopia Correlativa Multi-modale. Registrazione obbligatoria.

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Identificato un nuovo bersaglio per contrastare la SMA

L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers in Molecular Neuroscience dal nostro gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano. Chiarire i meccanismi molecolari alla base della SMA può aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie.

24 ottobre 2018