Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

26 settembre 2014 - LaStampa.it TorinoSette

Venerdì 26 c'è La Notte dei Ricercatori

26 settembre 2014 - RepubblicaTorino.it

La notte di 500 ricercatori: laboratori, mostre e viaggio in tram

26 settembre 2014 - Radio110 Unito

Caffè Scientifici della Notte dei Ricercatori

Luca Bonfanti del NICO spiega "La Necessità della ricerca fondamentale" 

26 settembre 2014 - Torino Medica

Terapia con cellule staminali: per ora soltanto una speranza concreta

Intervista al Prof. Alessandro Vercelli, direttore del NICO.

24 settembre 2014 - Galileo - giornale di scienza

Sclerosi multipla, come aumentare la mielina

22 settembre 2014 - Piemonte

Scoperta nascita cellule salva-cervello

Agisce su alterazioni mielina, causa della sclerosi multipla.

11 settembre 2014 - UNInews24.it

Chiarito un meccanismo che può rallentare l'Alzheimer

11 settembre 2014 - PrimaRadio

Intervista ad Alessandro Vercelli, direttore del NICO

11 settembre 2014 - ResearchItaly.it

Alzheimer, nuova luce sui meccanismi neurodegenerativi

10 settembre 2014 - Ansa Piemonte

Chiarito meccanismo malattia Alzheimer

Studio nato nei laboratori di Nico-Università di Torino.

10 settembre 2014 - Salutedomani.it

Alzheimer, scoperto meccanismo che non fa 'ripulire' le cellule del cervello. Studio del NICO di Torino

10 settembre 2014 - Controcampus.it

Alzheimer: Ricarca Unito sul meccanismo che può rallentare l'Alzheimer

10 settembre 2014 - TorinoOggi.it

Torino: Alzheimer, studio chiarisce il meccanismo che favorisce la malattia

10 settembre 2014 - Quotidianopiemontese.it

Alzheimer, scoperto il meccanismo che impedisce alle cellule malate di rigenerarsi

10 settembre 2014 - GravitàZero.org

L'Alzheimer può essere rallentato: lo studio dei ricercatori italiani del NICO

Agenda

31 maggio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

Ricerca

Interferenti endocrini. Il Parlamento europeo impegna la Commissione a emanare norme più restrittive

Buone notizie da Bruxelles. Il Parlamento europeo ha approvato a larga maggioranza una risoluzione che impegna la Commissione (vecchia e nuova) a emanare entro giugno 2020 una normativa più restrittiva che disciplini cosmetici, giocattoli e imballaggi alimentari e che - finalmente - applichi agli EDCs le stesse cautele usate per i composti classificati come sospetti cangerogeni. Una tesi a lungo sostenuta dalla Endrocrine Society e fortemente osteggiata dai rappresentanti della industria chimica.

30 aprile 2019