News ricerca

Condividi su

Filtra per anno:

Cellule staminali. Nuove prospettive, L. Bonfanti

A vent'anni dalla scoperta delle cellule staminali cerebrali, questo libro internazionale fa il punto sugli avanzamenti della ricerca, cercando di capire quali direzioni intraprendere per migliorare le possibilità di riparazione del sistema nervoso.

1 aprile 2013

Se i neuroni sopravvivono all'organismo che li genera

In questo studio - pubblicato sulla prestigiosa rivista PNAS - dimostriamo come l'ambiente in cui i neuroni vengono a trovarsi moduli la loro sopravvivenza che, almeno entro i limiti studiati, non è determinata geneticamente.

25 febbraio 2013

PNAS

Cell cycle and lineage progression of neural progenitors in the ventricular-subventricular zones of adult mice

Giovanna Ponti1,2, Kirsten Obernier1, Cristina Guinto1, Lingu Jose1, Luca Bonfanti2, Arturo Alvarez-Buylla1

 

22 febbraio 2013

The Journal of Neuroscience

Distinct roles of Nogo-A and Nogo receptor 1 in the homeostatic regulation of adult Neural Stem Cell function and neuroblast migration

Chiara Rolando1,2, Roberta Parolisi1,2, Enrica Boda1,2, Martin E. Schwab3, Ferdinando Rossi1,2 and Annalisa Buffo1,2

5 dicembre 2012

Agenda

26 luglio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Fino al 31 luglio è possibile sottomettere gli abstract per la seconda conferenza annuale dei giovani neuroscienziati, in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

11 giugno 2019