UniStem Day 2017

Condividi su
17/01/2017
UniStem Day

L'Italia e l'Europa unite per la Scienza

Torino, venerdì 17 marzo 2017 - dalle 9:00 alle 13:00
Aula Magna della Cavallerizza Reale
Università di Torino - Via Verdi 9

Puntualissimo anche quest'anno torna UniStem Day, il più grande evento di divulgazione in Europa dedicato al tema della ricerca sulle cellule staminali e rivolto agli studenti delle scuole superiori.
Un incontro tra mondo della scuola e mondo della ricerca per riflettere insieme su prospettive, problematiche, etica e comunicazione di un tema molto attuale.

Sono aperte le iscrizioni per la nona edizione: appuntamento il 17 marzo, giornata che potrà contare sulla partecipazione di oltre 60 Atenei e centri di ricerca italiani ed europei.

Anche quest'anno Unistem coinvolgerà migliaia di studenti in Italia e in Europa: sono oltre 27 mila gli studenti di 50 città - di cui 400 a Torino - che nel 2016 hanno partecipato in contemporanea all’evento coordinato dalla Senatrice a Vita Elena Cattaneo dell’Università di Milano.

L'evento di Torino è organizzato da noi del NICO - con il coordinamento di Luca Bonfanti - e dal Centro Agorà Scienza.

Ecco il programma con i nostri ospiti [scarica il pdf]
 

ore 9:00 – 9:30  arrivo e registrazione delle classi

inizio ore 9:30
Luca Bonfanti, NICO e Dipartimento di Scienze Veterinarie Università di Torino
Introduzione: giovani e cellule staminali

Stefano Pluchino, Division of Stem Cell Neurobiology and Stem Cell Institute, University of Cambridge, UK
Le promesse delle cellule staminali

Paolo Peretto, Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, Università di Torino e NICO
Corsa, staminali neurali e memoria

ore 11:00 - 11:30  intervallo

Alessandro Vercelli, Dipartimento di Neuroscienze, Università di Torino, INN e Direttore NICO
Invecchiare in salute: è possibile?

Dibattito con gli studenti
Scienza e comunicazione della scienza: opportunità e problemi
con Paolo Peretto, Alessandro Vercelli, Luca Bonfanti
Ospite speciale: Stefano Bertacchi (Italia unita per la Scienza)

ore 13:00  conclusione lavori

Con il sostegno di:

loghi sponsor2017

e in collaborazione con:

Per informazioni:
Barbara Magnani, referente comunicazione NICO Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi
e-mail: barbara.magnani@unito.it

Agenda

21 giugno 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Fino al 31 luglio è possibile sottomettere gli abstract per la seconda conferenza annuale dei giovani neuroscienziati, in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

Ricerca

SCOPERTE NELL’IPOTALAMO LE TRACCE DELLA MEMORIA

Lo studio pubblicato su Neuron scalfisce il dogma che colloca principalmente nell’ippocampo la formazione dei ricordi. 
È possibile attivare o bloccare l’espressione della paura controllando selettivamente i neuroni ipotalamici che producono ossitocina. La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia da noi del NICO – Università di Torino. Comprendere i circuiti nervosi che sottendono la memoria della paura può aiutare nel trattamento di disordini psichiatrici come l’ansia, in cui la paura si trasforma da risorsa per la sopravvivenza a fenomeno patologico.

10 giugno 2019