Elia Di Schiavi, CNR, Institute of Biosciences and BioResources, IBBR - Naples

Condividi su
Data dell'evento: 19/11/2018
seminars_2018

Tuesday, 20th November – h 2:00 p.m.
Seminars Room, NICO

Elia Di Schiavi, PhD
Institute of Biosciences and BioResources, IBBR
Department of Biology, Agriculture and Food Science - CNR
Naples

Identification of neuroprotective molecules using a C. elegans model of Spinal Muscular Atrophy

Spinal muscular atrophy (SMA) is characterized by the progressive degeneration of motor neurons, leading to muscles atrophy, paralysis and patients death.
SMA is one of the most common genetic causes of infant mortality and is caused by disruption of Smn1. The mechanisms underlying motor neuron death are still elusive.

We propose the use of C.elegans as a model system to rapidly identify new genetic partners and complementary therapies.
The use of C.elegans provides a powerful and low cost system to directly assess the consequences of rescuing Smn1 loss at the organismal level, with many experimental advantages to rapidly devise effective drug discovery in a whole-animal and the unique feature to allow visualization of neurons in living animals.

Host: Alessandro Vercelli

Agenda

25 novembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020