Le zone "anomale" di neurogenesi adulta nei mammiferi

Condividi su
14/10/2015
ColdSpring_Bonfanti

Cold Spring Harbor Perspectives in Biology, settembre 2015

Le zone "anomale" di neurogenesi adulta nei mammiferi

Feliciano DM1, Bordey A2, Bonfanti L3

Un articolo di Luca Bonfanti scritto in collaborazione con l'Università di Yale, per fare il punto sulle zone "anomale" di neurogenesi adulta nei mammiferi. Da alcuni anni è noto che nel cervello, oltre alle due zone "classiche" (canonical) dotate di vere nicchie staminali che producono nuovi neuroni per tutta la vita dell'individuo, esistono anche aree sparse di genesi neuronale, dove alcune cellule progenitrici sono ancora in grado di dividersi e di generare una progenie neuronale.

Nel laboratorio Adult Neurogenesis del NICO, Luca Bonfanti, in studi condotti con Paolo Peretto e Federico Luzzati, ha identificato alcune delle principali aree "alternative" di produzione neuronale (non canonical), in varie specie di mammiferi. Stranamente, le cellule prodotte in queste zone non si integrano nei circuiti nervosi per sostituire altri neuroni ma sembrano scomparire nel nulla. Un bel mistero per la ricerca dei prossimi 10 anni, volta a chiarire se (e come) queste zone sparse di produzione neuronale possano rappresentare una fonte "endogena" di nuove cellule in grado di riparare i danni o sostituire i neuroni persi. Una sfida che il NICO affronta cercando di capirne di più sui progenitori cerebrali che danno origine a questo fenomeno.  

L'articolo, comparso nella prestigiosa rivista americana Cold Spring Harbor Perspectives in Biology, nel 2016 andrà a far parte di una raccolta dedicata alla neurogenesi adulta come unico contributo italiano.

1 Department of Biological Sciences, Clemson University, Clemson, South Carolina 29634.
2 Department of Neurosurgery, Yale University School of Medicine, New Haven, Connecticut 06510 Department of Cellular and Molecular Physiology, Yale University School of Medicine, New Haven, Connecticut 06510.
3 Department of Veterinary Sciences, University of Turin 10095, Italy Neuroscience Institute Cavalieri-Ottolenghi (NICO), University of Turin 10043, Italy.

Agenda

15 ottobre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020