BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Condividi su
Data dell'evento: dal 13/11/2019 al 15/11/2019

BRAIN2019-MILAN

Milano, 14 - 16 novembre 2019
Istituto Mario Negri
Brainstorming Research Assembly for Young Neuroscientists
Secondo meeting annuale dei giovani neuroscienziati italiani

Incoraggiare i giovani ricercatori dei laboratori in tutta Italia a incontrarsi, connettersi, collaborare e condividere uno spazio dove possano scambiare conoscenze e idee, stabilendo così collaborazioni tra gruppi. Torna per il secondo anno, con lo stesso l'obiettivo, l'appuntamento con Brainstorming Research Assembly for Young Neuroscientists - che ha ottenuto tra gli altri il patrocinio del NICO - in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

BraYn Congress 14-16 nov 2019 196R

Un'altra occasione che ci rende particolarmente orgogliosi delle nostre giovani ricercatrici. 
Enrica Boda fa parte infatti del comitato scientifico di BraYn, e ben tre ricercatrici del NICO (più una nostra ex, oggi a Basilea) sono state selezionate per una oral communication. Ecco chi sono e che cosa presentano:

SESSION 1 - NEURAL PLASTICITY

Roberta Schellino - gruppo di ricerca NICO di Sviluppo e patologia del cervello
Human medium spiny neuron progenitors grafted into an HD rat model early integrate into the host circuits, express striatal markers and support functional recovery.

Martina Lorenzatigruppo di ricerca NICO di Sviluppo e patologia del cervello
Axo-glial interplay in oligodendrocyte specification and myelination: role of JNK1.

Valentina Cerratogruppo di ricerca NICO di Fisiopatologia delle cellule staminali cerebrali
The ontogenesis of astrocytes diversity: a remarkably orderly process necessary for the correct cerebellar development and functioning.

SESSION 3 - NEURO-ONCOLOGY
Elena Parmigiani - ex-NICO, ora Università di Basilea
Notch signaling controls glioma proliferation and shapes the tumor microenvironment.

scopri il programma completo

 

Agenda

03 dicembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020