News ricerca

Condividi su

Filtra per anno:

Fondazione Umberto Veronesi premia 3 ricercatrici del NICO

Ci sono 3 ricercatrici del NICO tra i 138 ricercatrici e ricercatori di università e centri di ricerca italiani e stranieri premiati da Fondazione Umberto Veronesi oggi, 12 maggio, nell’Aula Magna dell’Università Statale di Milano. Chiara La Rosa, Marilena Marraudino e Roberta Parolisi sono tra gli 8 vincitori del bando pubblico per il finanziamento di una borsa di ricerca annuale che svilupperanno il loro progetto all'Università di Torino.

12 maggio 2022

L'eredità nascosta delle cellule: nuova luce sui progenitori degli oligodendrociti

Chiarita la relazione fra l’eterogeneità di queste cellule del Sistema Nervoso Centrale e la loro risposta al danno al DNA, responsabile dell’invecchiamento delle cellule e coinvolto in molte patologie che colpiscono il cervello. Lo studio - guidato dalla prof.ssa Enrica Boda del NICO Università di Torino - pubblicato sulla prestigiosa rivista Nature Communication. 

5 maggio 2022

Rigenerazione dei nervi: svelato il percorso delle cellule di Schwann per colonizzare i condotti nervosi

Nel processo di rigenerazione dei nervi giocano un ruolo fondamentale, fornendo una guida agli assoni in ricrescita. Ma cosa guida la migrazione delle cellule di Schwann? Comprendere i meccanismi alla base della rigenerazione dei nervi all'interno di condotti corti può aumentarne l’efficacia su lesioni estese, evitando il ricorso all'autotrapianto.

Sull’International Journal of Molecular Sciences - e in un bellissimo video in 3D - i risultati del lavoro che ha unito ricercatrici e ricercatori di due gruppi di ricerca NICO, Rigenerazione dei Nervi e Neurogenesi adulta

27 aprile 2022

Rare Disease Day: le ricerche del NICO dedicate alla Sindrome X fragile

La sindrome dell’X-Fragile (FXS) è la principale causa monogenica di ritardo mentale di tipo ereditario, la seconda causa di disabilità intellettiva su base genetica dopo la sindrome di Down. A oggi non esiste né una cura né alcuna terapia approvata.
Le ricercatrici del gruppo NICO di Neuropsicofarmacologia stanno focalizzando i loro studi sul ruolo delle reti perineuronali (PNN).

Alterazioni nella formazione delle PNN sembrano infatti essere uno dei meccanismi alla base di diversi disordini del neurosviluppo: approfondire il loro studio ha l'obiettivo di individuare nuovi target terapeutici.

28 febbraio 2022

Rare Disease Day: le ricerche del NICO dedicate alla malattia di Huntington

La malattia di Huntington è una patologia degenerativa genetica (la probabilità di ereditarla da un genitore malato è del 50%) molto severa, caratterizzata a livello clinico da movimenti involontari patologici (da qui il nome “corea” di Huntington), gravi alterazioni del comportamento e un progressivo deterioramento cognitivo. Studi recenti indicano un aumento dell’incidenza della malattia fino a 12,3 malati ogni 100.000 persone.

A oggi sono disponibili solo farmaci in grado di controllarne i sintomi. La terapia genica, su cui concentrano promettenti ricerche, necessita di ulteriori e complessi studi prima di poter essere applicata ai malati. Inoltre, non potrà permettere il recupero dei  neuroni già perduti o fortemente danneggiati a causa dell’evoluzione della malattia.
Il gruppo NICO guidato dalla prof.ssa Buffo sta concentrando il suo lavoro proprio sulla messa a punto di cure basate sulla sostituzione dei neuroni perduti con nuovi neuroni funzionanti. La possibilità di sostituire le cellule danneggiate e ricostruire i circuiti interrotti a partire dalle cellule staminali embrionali non è più così remota, tanto da essere in sperimentazione clinica per la malattia di Parkinson

28 febbraio 2022

Rare Disease Day: la ricerca del NICO dedicata alle malattie rare

Oltre 300 milioni di persone nel mondo vivono con una malattia rara. Ne sono state identificate oltre 6000, che nel 72% dei casi hanno una causa genetica.
Lunedì 28 febbraio è il Rare Desease Day. Il suo obiettivo è aumentare la consapevolezza e generare il cambiamento per queste persone che - tutte insieme - rappresentano la terza più grande nazione del mondo.

Qui al NICO studiamo diverse malattie rare, in questa occasione vi parleremo delle nostre ricerche dedicate alla malattia di Huntington e alla sindrome X fragile.

27 febbraio 2022

Disabilità intellettiva: a Sara Bonzano la borsa post-doc dell’Accademia dei Lincei per studiarne le cause

La dott.ssa Sara Bonzano, post doc del gruppo di ricerca NICO di Neurogenesi adulta guidato dai proff. Luca Bonfanti e Paolo Peretto, potrà svolgere lo studio nel corso del 2022 grazie alla borsa post-dottorato assegnata dal Centro Linceo Interdisciplinare «Beniamino Segre» nell’ambito della Biomedicina.

27 gennaio 2022

Esposizione cronica al bisfenolo A in gravidanza: come le plastiche possono alterare encefalo e comportamento sociale

L’esposizione cronica per un periodo che copre gravidanza e allattamento, a una dose di BPA pari a quella indicata come dose tollerabile giornaliera (TDI) dall’EFSA (European Food Safety Authority) causa nelle femmine di topo alterazioni sia a livello comportamentale che encefalico.
I risultati dello studio realizzato dai nostri ricercatori del gruppo di Neuroendocrinologia e pubblicati sull’European Journal of Histochemistry suggeriscono quanto sia urgente adottare misure più stringenti nell'utilizzo di BPA, a tutela della salute di tutti.  

12 gennaio 2022

Agenda

13 maggio 2022

RICERCA

Esposizione cronica al bisfenolo A in gravidanza: come le plastiche possono alterare encefalo e comportamento sociale

L’esposizione cronica per un periodo che copre gravidanza e allattamento, a una dose di BPA pari a quella indicata come dose tollerabile giornaliera (TDI) dall’EFSA (European Food Safety Authority) causa nelle femmine di topo alterazioni sia a livello comportamentale che encefalico.
I risultati dello studio realizzato dai nostri ricercatori del gruppo di Neuroendocrinologia e pubblicati sull’European Journal of Histochemistry suggeriscono quanto sia urgente adottare misure più stringenti nell'utilizzo di BPA, a tutela della salute di tutti.  

12 gennaio 2022