Microvescicole: un nuovo meccanismo alla base delle alterazioni sinaptiche indotte dall'infiammazione

Condividi su
08/04/2018
Microvescicole: un nuovo meccanismo alla base delle alterazioni sinaptiche indotte dall'infiammazione

Acta Neuropathologica, aprile 2018
Trasferimento da glia a neurone di miRNA attraverso vescicole extracellulari: un nuovo meccanismo alla base delle alterazioni sinaptiche indotte dall'infiammazione

Prada I1, Gabrielli M1, Turola E2, Iorio A1, D'Arrigo G3, Parolisi R4, De Luca M5, Pacifici M5, Bastoni M6, Lombardi M7, Legname G3, Cojoc D8, Buffo A4, Furlan R6, Peruzzi F5, Verderio C9-10.

copertina

Nello studio pubblicato su Acta Neuropathologica, il gruppo di ricerca guidato da Annalisa Buffo ha contribuito a identificare il ruolo delle vescicole extracellulari rilasciate dalla microglia attivata nel trasferimento di specifici miRNA. In particolare, abbiamo studiato l’effetto in vivo dell’esposizione delle vescicole sui neuroni ippocampali, dimostrando che le vescicole rilasciate da microglia infiammata vengono captate dai neuroni e trasportano informazioni, in forma di miRNA, in grado di ridurre la densità delle spine e la loro attività.

Questi risultati, inoltre, riescono a mettere in relazione la maggior produzione di vescicole extracellulari con le alterazioni sinaptiche, caratteristiche riscontrate in numerose patologie neuroinfiammatorie come la sclerosi multipla.

Parolisi-figura per testo
L'esposizione alle M1-EVs (vescicole extracellulari rilasciate da microglia pro-infiammatoria), ma non alle M2-EVs (vescicole extracellulari rilasciate da microglia anti-infiammatoria), riduce la densità delle spine nei neuroni CA1.
a Foto rappresentative di dendriti secondari di neuroni CA1 in topi intatti, topi iniettati con salina (vehicle) e con vescicole extracellulari rilasciate da diversi fenotipi di microglia (M1 o M2).
b Quantificazione delle densità delle spine dendritiche. ANOVA, test di Bonferroni, P = 0,0004; lunghezza totale analizzata: 2778 μm per l’intatto, 2694 μm per la salina, 3124 μm per le M2-EVs, 2794 μm per le M1-EVs, 90 dendriti per gruppo, n = 3 topi per gruppo. Scale bar in figura 5 μm.
1 CNR Institute of Neuroscience, via Vanvitelli 32, 20129, Milan, Italy.
2 Gastroenterology Unit, Department of Internal Medicine, University of Modena and Reggio Emilia, 41124, Modena, Italy.
3 Department of Neuroscience, Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA), via Bonomea 265, 34136, Trieste, Italy.
4 Department of Neuroscience Rita Levi-Montalcini and Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi, University of Turin, 10126, Turin, Italy.
6 Clinical Neuroimmunology Unit, Department of Neuroscience, Institute for Experimental Neurology, San Raffaele Scientific Institute, via Olgettina 58, 20132, Milan, Italy.
5 LSU Health Sciences Center School of Medicine and Stanley S. Scott Cancer Center, New Orleans, USA.
7 IRCCS Humanitas, via Manzoni 56, 20089, Rozzano, Italy.
8 CNR-Institute of Materials, Area Science Park, 34149, Trieste, Basovizza, Italy.
9 CNR Institute of Neuroscience, via Vanvitelli 32, 20129, Milan, Italy.
10 IRCCS Humanitas, via Manzoni 56, 20089, Rozzano, Italy.

Agenda

25 novembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020