ANNULLAMENTO Olimpiadi delle Neuroscienze 2020

Condividi su
25/05/2020
ANNULLAMENTO Olimpiadi delle Neuroscienze 2020

Olimpiadi delle Neuroscienze 2020

DONAZIONE ALLA PROTEZIONE CIVILE

La rapida evoluzione dell‘epidemia da coronavirus e la situazione drammatica di molte regioni italiane ci hanno portato alla inevitabile decisione di annullare le fasi regionale e nazionale delle Olimpiadi delle Neuroscienze 2020.

Siamo felici di comunicare che 177 Scuole Superiori di tutta Italia (> 83% delle Scuole partecipanti alle Olimpiadi 2020) ha deciso di devolvere il proprio contributo di partecipazione, per un totale di 8.000 Euro. La Società Italiana di Neuroscienze (SINS) ha aggiunto ulteriori 8.000 Euro di contributo da risorse proprie.

La donazione - 16.000 € in totale - è stata effettuata a favore del Dipartimento Protezione Civile, per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per medici ed infermieri, ed attrezzature da destinare ai reparti di terapia intensiva.

Ringraziamo le Scuole e gli studenti per il generoso contributo e diamo loro appuntamento alla manifestazione del prossimo anno.

Il Coordinatore Nazionale, Prof. Matteo Caleo 

Il Presidente SINS, Prof. Paolo Calabresi

********************************

Piemonte: in gara 22 scuole da tutte le province
In Italia 212 scuole in gara con 4800 studenti

Sono le 22 scuole, per un totale di 352 studenti, che il 14 febbraio hanno partecipato in Piemonte alle prove locali delle Olimpiadi delle Neuroscienze. Eccole:

  • I.I.S. Amedeo Avogadro - Torino 
  • Liceo Classico e Linguistico "Carlo Alberto" - Novara 
  • Istituto Istruzione Superiore C. Cavour - Vercelli 
  • Istituto Istruzione Superiore "G. Govone" - Alba (CN)
  • Liceo Scientifico annesso al Convitto "Carlo Alberto" - Novara 
  • Istituto Tecnico Majorana - Grugliasco (TO)
  • Liceo Classico a Linguistico Carlo Alberto - Novara 
  • Convitto Nazionale Umberto I - Torino 
  • Liceo "I. Newton" Chivasso - Torino
  • Liceo Vasco Beccaria Govone - Mondovì (CN)
  • Liceo Scientifico L. Cocito - Alba (CN)
  • Liceo Bodoni - Saluzzo (CN)
  • Liceo Classico Statale "V. Gioberti" - Torino 
  • Liceo Scientifico Statale "Giorgio Spezia" - Domodossola (VCO)
  • Istituto Magistrale Leonardo Da Vinci - Alba (CN)
  • Liceo Scientifico "Alessandro Antonelli" - Novara
  • Istituto Santorre Di Santarosa - Torino  
  • Liceo Classico Vittorio Alfieri - Torino  
  • IIS Rita Levi Montalcini - Acqui Terme (AL)
  • Liceo Classico Vittorio Alfieri - Asti 
  • Istituto Tecnico Industriale Statale "Q. Sella" - Biella
  • Istituto Maria Ausiliatrice - Torino

Agenda

15 ottobre 2021

Giornata Mondiale dell'Anatomia: La Scuola di Levi

Venerdì 15 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale dell’Anatomia Umana, l'Università di Palermo organizza un webinar dedicato a Giuseppe Levi.

Al nostro direttore Alessandro Vercelli è affidato il compito di delineare il profilo dello scienziato che - a partire dal 1919 - lavorò presso l'Istituto di Anatomia dell'Università di Torino, dove è ricordato anche per essere stato maestro dei premi Nobel Rita Levi-Montalcini, Renato Dulbecco e Salvador Luria. 

15 ottobre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020