Neurogenesi embrionale

Condividi su

Gruppo guidato da Ferdinando Di Cunto

Neurogenesi embrionale
Gianmarco Pallavicini

Gianmarco Pallavicini

PostDoc

Born in Ivrea (Torino) on  10.10.1991 – Italian

Education and training
2020 - FIRC Fellowship
2015-2019: PhD student in “Molecular Medicine”, Department of Molecular Biotechnologies and Health sciences, University of Turin .
2013-2015: Master degree 110 cum laude /110, University of Torino, Corso di Biotecnologie Molecolari
2011-2013: Bachelor degree 108/110, University of Torino, Corso di Biotecnologie
2009: Internship at Bioindustry park "Silvano Fumero" (Colleretto Giacosa (TO) Italy in L.I.M.A scientific division).
2005-2010: High school degree, Liceo Scientifico "Antonio Gramsci", Ivrea (TO)

Research interests
I am currently working on a neuro-oncological project. In particular, I am interested both in the characterization of the molecular aspects of class II medulloblastoma and in the identification of Citron Kinase protein partners.

Scientific Societies
ABCD Associazione di Biologia Cellulare e del Differenziamento (2016)
SIBBM Società Italiana di Biofisica e Biologia Molecolare (2016)

News

La proteina CITK possibile target terapeutico per i medulloblastomi più gravi

Il gruppo di Neurogenesi embrionale guidato dal prof. Ferdinando Di Cunto ha individuato di recente la proteina Citron Kinase (CITK) come possibile bersaglio terapeutico per il medulloblastoma di tipo SHH. In questo nuovo lavoro, pubblicato sulla rivista Cancers di febbraio, i nostri ricercatori hanno dimostrato che CITK può essere un target terapeutico anche per i sottogruppi 3 e 4, i cui pazienti hanno generalmente una prognosi più severa.

18 Marzo 2020

Gianmarco Pallavicini del NICO-UNITO tra i vincitori della borsa di ricerca AIRC e FIRC

Il nostro ricercatore del gruppo di Neurogenesi embrionale, guidato da Ferdinando Di Cunto, è uno dei cento vincitori delle borse di ricerca assegnate - 10 in Piemonte - per il 2020 da AIRC e FIRC.

Il progetto di ricerca punta a validare nuovi target terapeutici efficaci nel trattamento del glioblastoma, un tumore estremamente aggressivo che si origina dalle cellule della glia e per il quale – a oggi –  i pochi trattamenti specifici disponibili sono spesso inefficienti.

9 Marzo 2020

Medulloblastoma: bloccata la progressione del tumore che colpisce il cervelletto dei bambini.

Inattivare la proteina Citron Kinase determina la morte delle cellule tumorali. I risultati dello studio del gruppo di Ferdinando Di Cunto - realizzati anche grazie al sostegno dell'AIRC e pubblicati su Cancer Research - aprono nuove prospettive per lo sviluppo di farmaci di supporto nella terapia del medulloblastoma.

7 Luglio 2018