Alternanza scuola-lavoro @NICO 2017

Condividi su
22/06/2017
Alternanza scuola-lavoro

Hanno indossato i camici come delle vere ricercatrici e dei veri ricercatori, toccando con mano, per due settimane, come si lavora in un laboratorio e come nasce e si sviluppa un progetto scientifico.
Sono i 7 studenti - selezionati tra le tante domande che abbiamo ricevuto - che hanno partecipato all'alternanza scuola-lavoro qui al NICO dal 12 al 22 giugno.

Gli studenti hanno prima assistito alla presentazione dei nostri gruppi, con l'obiettivo di mostrare le diverse compentenze (biologi, biotecnologi, anatomici, ecc.) e i diversi approcci che animano l'attività di ricerca dell'Istituto. Qui al NICO ospitiamo numerosi giovani ricercatori stranieri: crediamo che il contatto degli studenti con coetani provenienti da altri paesi sia un ulteriore arricchimento, oltre a fornire esempio della dimensione internazionale della ricerca.
Hanno poi seguito un percorso alla scoperta del metodo scientifico: osservazione, formulazione di un'ipotesi e sua validazione, raccolta dati, interpretazione e - infine - discussione e presentazione dei risultati.

I nostri gruppi di ricerca impegnati nell'attività con le scuole: Neurobiologia della plasticità cerebrale, Neurobiologia clinica, Neuropsicofarmacologia e Sviluppo e patologia del cervello, Neurogenesi adulta, Neuroendocrinologia e Neurogenesi Embrionale.

Le scuole:
Liceo Scientifico Majorana di Torino: 2 studenti
IIS Santorre di Santarosa di Torino: 2 studenti
Liceo Scientifico Galileo Ferraris di Torino: 1 studente
IIS Copernico-Luxemburg di Torino: 1 studente
Liceo Juvarra di Venaria: 1 studente

Agenda

08 novembre 2024

8-9 November :: Motor Neuron Diseases - III edition

Hybrid workshop 

REGISTRATION: from 2nd to 22nd of September 2024

Guarda il video

GiovedìScienza racconta la ricerca al NICO

Vivere per sempre. 
Una popolazione sempre più longeva, i suoi problemi e le risposte della ricerca

Hai perso la diretta? Guarda ora il video di GiovedìScienza al NICO: una puntata in diretta dai nostri laboratori dedicata alla ricerca sull'invecchiamento.

3 marzo 2022