Speciale "Steroidi e Sistema Nervoso"

Condividi su
07/02/2020
Speciale "Steroidi e Sistema Nervoso"

J. Neuroendocrinology, gennaio 2020
Steroids and Nervous System - special issue

Panzica G., Melcangi R.C. (guest editors) 

Il termine neurosteroidi inizia a essere utilizzato negli anni '80 del secolo scorso, e indica una famiglia di steroidi sintetizzati nel cervello che regolano - attraverso i recettori per steroidi o altri recettori - diverse funzioni cerebrali. In seguito è stato introdotto il termine steroidi neuroattivi per incorporare anche quegli steroidi che non sono sintetizzati nel sistema nervoso o sono solo parzialmente metabolizzati (ad esempio, la trasformazione del testosterone in estradiolo attraverso l'azione dell'aromatasi cerebrale), ma che possono interagire con circuiti neurali.

I meeting internazionali Steroids and Nervous System coprono dal 2001 un ampio campo di ricerca: i contributi di questi congressi biennali sono stati pubblicati in una serie di numeri speciali di diverse riviste.

Questo numero speciale include molte delle lezioni 'invitate' presentate durante l'ultima edizione (Torino, Febbraio 2019), fornite come “reviews” o come articoli originali. Gli articoli abbracciano temi classici come gli steroidi gonadici e i glucocorticoidi, ma anche argomenti molto nuovi come il coinvolgimento degli steroidi neuroattivi nel controllo dell'omeostasi energetica e lo sviluppo di modelli traslazionali per una varietà di malattie neurali in cui questi steroidi sono coinvolti.

Agenda

30 marzo 2020
10 aprile 2020

Technical Report NICO

Un appuntamento per far conoscere potenzialità e modalità d'uso degli strumenti acquisiti recentemente dal NICO e favorire le collaborazioni fra i gruppi. 

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019