Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

26 febbraio 2013 - DIRE - Sanità

Sanità. I neuroni sopravvivono all'organismo che li genera.

Scoperta italiana che apre strada a cura malattie neurodegenerative.

Pdf

25 febbraio 2013 - Gravità-Zero.org

Neuroni del cervello possono sopravvivere al corpo.

Pdf

25 febbraio 2013 - ItalianNetwork.it

Dall'Italia novità sulla sopravvivenza dei neuroni: ricerca pubblicatata da PNAS (Accademia delle Scienze USA).

Pdf

25 febbraio 2013 - La Gazzetta del Mezzogiorno

Il cervello non ha età, i neuroni possono vivere il doppio del tempo.

Pdf

25 febbraio 2013 - Ilfattoquotiano.it - il FattoScienza

Cervello può sopravvivere al corpo, vita neuroni non limitata dai geni.

Pdf

25 febbraio 2013 - LASTAMPA.it scienza

Il cervello non ha età: i neuroni sopravvivono all'organismo.

Scoperta potrebbe essere utile per nuove terapie contro le malattie degenerati.

Pdf

25 febbraio 2013 - ANSA.it - Scienza&Tecnica

Il cervello non ha età.

I neuroni possono durare più dell'organismo cui appartengono.

Pdf

25 febbraio 2013 - NationalGeographic.com

Neurons could outlive the bodies that contain them.

Pdf

25 febbraio 2013 - Uninews24.it

Ricerca, il cervello non ha età.

25 febbraio 2013 - IlSole24ORE.com - Salute24

Neuroni "highlinder", il cervello è più longevo dell'organismo.

Pdf

25 febbraio 2013 - IlSole24ORE.com - NOVA24 Tech

I neuroni non hanno età e sopravvivono al corpo.

Pdf

24 febbraio 2013 - LeScienzeWebNews - lswn.it

Se i neuroni sopravvivono all'organismo che li genera.

Pdf

24 febbraio 2013 - AGI - Ricerca e sviluppo

Salute: studio, neuroni sopravvivono a organismo che li genera.

Pdf

19 febbraio 2013 - La Stampa Cuneo

Tutte le novità sulle cellule staminali.

Pdf

18 febbraio 2013 - Gazzetta d'Alba

Conferenza sulle staminali. Fondazione Ferrero.

Pdf

Agenda

03 dicembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020