Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

21 maggio 2014 - TorinoScienza.it

Porte aperte sulle neuroscienze

27 aprile 2014 - Dire.it - Newsletter Scuola

SCUOLA. Olimpiadi neuroscienze, finalista italiana di Novara

Si chiama Anna Pan e frequenta il terzo scientifico.

23 aprile 2014 - ResearchItaly.it

Mielina, questa sconosciuta: la scoperta che rivoluziona le neuroscienze

22 aprile 2014 - TorinoCronaca Qui

Sclerosi multipla: cresce la speranza

Risultati straordinari di una ricerca a cui ha collaborato l'Università di Torino

Pdf

22 aprile 2014 - Il Giornale del Piemonte

Da Torino scoperta di livello mondiale. Sclerosi multipla, nuove speranze

Pdf

21 aprile 2014 - Ansa.it Piemonte

Nuova scoperta su cervello

Università di Harvard, Mit e Istituto Ottolenghi ateneo torinese.

21 aprile 2014 - Nuovasocietà.it

Università di Torino, mielina: un passo avanti nello studio delle neuropatie

21 aprile 2014 - Salutedomani.com

Sclerosi Multipla: la distribuzione di mielina varia tra specifici gruppi neuronali.

Studio Harvard, MIT e Torino su Science

21 aprile 2014 - Galileo - giornale di scienza

Il complesso ruolo della guaina mielinica

21 aprile 2014 - Quotidianopiemontese.it

Nuova scoperta nella conoscenza della sclerosi multipla. Tra i ricercatori anche l'Università di Torino

21 aprile 2014 - ilSecoloXIX.it

Una ricerca rivoluziona lo studio delle malattie del sistema nervoso

13 aprile 2014 - Ansa.it - Piemonte

Olimpiadi neuroscienze a liceale Novara

13 aprile 2014 - NovaraToday.it

Olimpiadi delle neuroscienze: è di Novara la vincitrice della finale

13 aprile 2014 - QuotidianoPiemontese.it

Anna, 17 anni da Bellinzago: è lei la vincitrice delle Olimpiadi delle Neuroscienze

13 aprile 2014 - La Stampa.it - Novara

Studentessa di Novara batte tutti e vince le Olimpiadi delle Neuroscienze

Agenda

20 maggio 2022

RICERCA

Esposizione cronica al bisfenolo A in gravidanza: come le plastiche possono alterare encefalo e comportamento sociale

L’esposizione cronica per un periodo che copre gravidanza e allattamento, a una dose di BPA pari a quella indicata come dose tollerabile giornaliera (TDI) dall’EFSA (European Food Safety Authority) causa nelle femmine di topo alterazioni sia a livello comportamentale che encefalico.
I risultati dello studio realizzato dai nostri ricercatori del gruppo di Neuroendocrinologia e pubblicati sull’European Journal of Histochemistry suggeriscono quanto sia urgente adottare misure più stringenti nell'utilizzo di BPA, a tutela della salute di tutti.  

12 gennaio 2022