Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

25 gennaio 2019 - Repubblica.it - Torino

Università, svolta per il nuovo rettore, Geuna sceglie Carluccio (Dams) come vice: è lui il favorito per il dopo Ajani

L'intesa tra medici e umanisti dovrebbe garantire la maggioranza

7 gennaio 2019 - La Stampa TuttoSalute

Dalla terza età alla malattia

Ecco le proteine colpevoli del declino “L’obiettivo è proteggere i neuroni”. Il commento del prof. Alessandro Vercelli, direttore del NICO - Università di Torino.

Pdf

29 dicembre 2018 - LiberoQuotidiano.it

Scoperto il difetto cellulare che causa l'atassia ereditaria

Grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta della causa dello sviluppo della SCA28, fatta dl team di ricerca guidato dai professori Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO

21 dicembre 2018 - VanityFair.it

Effetto sorpresa: i regali ci fanno bene

La sorpresa è un’emozione che ha radici antiche e che innesca nel nostro corpo diverse reazioni, fra cui un certo benessere. Ne parla il prof. Alessandro Vercelli, direttore del NICO - Università di Torino.

16 dicembre 2018 - RAI 3 - TG Leonardo

Atassia: gruppo di ricerca NICO-UNITO scopre il difetto cellulare che causa la rara SCA28

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO.

14 dicembre 2018 - RAI 3 - TgR Piemonte

Atassia: gruppo di ricerca NICO-UNITO scopre il difetto cellulare che causa la rara SCA28

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO.

6 dicembre 2018 - ilGiornale.it - Salute

Tutta italiana la ricerca che scopre la causa dell'atassia

4 dicembre 2018 - Yahoo.it - Notizie (ASKANEWS)

Atassia: scoperto difetto cellulare rara malattia neurologica

3 dicembre 2018 - LeScienze.it - DAL MONDO DELLA RICERCA

Atassia: scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

3 dicembre 2018 - Repubblica.it - Torino

Torino, scoperto il meccanismo dell'atassia: passi in avanti nella ricerca su Parkinson e Alzheimer

Studio dell'Università pubblicato sulla rivista internazionale "Neurobiology of Disease": la progressiva perdita di capacità motoria è la terza causa di disabilità tra gli anziani.

3 dicembre 2018 - ANSA Piemonte

Ricerca italiana scopre causa atassia

Studio torinese pubblicato su rivista internazionale

3 dicembre 2018 - QuotidianoSanità.it

Atassia. Scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO.

3 dicembre 2018 - Mole24.it

A Torino scoperto il meccanismo dell’atassia: grande innovazione per ricerca su Parkinson e Alzheimer

3 dicembre 2018 - CronacaQui.it

Studiosi di Torino scoprono meccanismo alla base di una forma di atassia

Al termine di una ricerca durata dieci anni. Importante risultato firmato dai gruppi guidati da Alfredo Brusco, Filippo Tempia e dal Nico.

3 dicembre 2018 - Healthdesk.it

Ecco il difetto cellulare all’origine dell’atassia

Un accumulo di “spazzatura” nei mitocondri causa la rara atassia spinocerebellare tipo 28

Agenda

03 dicembre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020