Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

9 giugno 2019 - LeScienze.it - MIND Mente & Cervello

Scoperte nell'ipotalamo le tracce della memoria

Lo studio pubblicato su "Neuron" scalfisce il dogma che colloca nell’ippocampo la formazione dei ricordi. È possibile attivare o bloccare l’espressione della paura controllando selettivamente i neuroni ipotalamici che producono ossitocina. La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia dal NICO – Università di Torino. Comprendere i circuiti nervosi che sottendono la memoria della paura può aiutare nel trattamento di disordini psichiatrici come l’ansia, in cui la paura si trasforma da risorsa per la sopravvivenza a fenomeno patologico

9 giugno 2019 - AskaNews.it

Ricerca, scoperte nell’ipotalamo le tracce della memoria

Oltre a ippocampo coinvolte nei ricordi altre strutture cerebrali

9 giugno 2019 - Adnkrons

Nell'ipotalamo le 'tracce' dei ricordi che fanno paura

Possibile attivare o bloccare l'ansia controllando i neuroni ipotalamici che producono ossitocina

9 giugno 2019 - Leggo.it

La paura si può controllare a comando: scoperto un interruttore nel cervello che la "spegne"

9 giugno 2019 - InSaluteNews.it

Scoperte nell’ipotalamo le tracce della memoria. Svolta nelle neuroscienze

9 giugno 2019 - TorinoToday.it

Scoperte nell’ipotalamo tracce di memoria, secondo lo studio i ricordi non sono solo nell’ippocampo

La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia dal NICO – Università di Torino“

9 giugno 2019 - IlFattoQuotidiano.it

Scoperte nell’ipotalamo le “impronte” della memoria, ecco perché può rappresentare una svolta

Lo dimostra lo studio pubblicato su Neuron da un team di ricerca internazionale e interdisciplinare guidato da Mazahir T. Hasan, componente della fondazione scientifica basca Ikerbasque. Al lavoro ha partecipato anche Ilaria Bertocchi, ricercatrice del Neuroscience institute Cavaleri Ottolenghi (Nico) dell'Università di Torino

30 maggio 2019 - QuotidianoPiemontese.it

Stefano Geuna è il nuovo Rettore dell’Università di Torino

30 maggio 2019 - InSaluteNews.it

Esplorare il corpo umano in 3D, il tavolo operatorio Anatomage alla mostra Uomo Virtuale di Torino

30 maggio 2019 - MenteLocale.it

Da Grey's Anatomy a Torino: l’Anatomage Table per esplorare il corpo umano

30 maggio 2019 - Torino7 - La Stampa

Con il tavolo di “Grey’s Anatomy” tutti diventano medici virtuali

DAL 4 AL 27 GIUGNO AL MASTIO DELLA CITTADELLA

Pdf

30 maggio 2019 - CronacaQui

Il medico Geuna è il nuovo rettore dell’Università di Torino

30 maggio 2019 - LaRepubblica.it - Torino

Il medico Geuna nuovo rettore dell'Università di Torino

14 maggio 2019 - TorinoOggi.it

Grugliasco, un torneo di "futsal" per dare un calcio alla sclerosi multipla

Appuntamento domenica 19 alle 9.30 per la competizione di calcetto che raccoglie fondi a favore della ricerca del Cresm. Protagoniste anche le ragazze del Mosquito Futsal Team

14 maggio 2019 - TorinoSportiva.it

Grugliasco, un torneo di "futsal" per dare un calcio alla sclerosi multipla

Appuntamento domenica 19 alle 9.30 per la competizione di calcetto che raccoglie fondi a favore della ricerca del Cresm. Protagoniste anche le ragazze del Mosquito Futsal Team

Agenda

14 febbraio 2020

NICO Progress Report

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì in sala Seminari.

27 febbraio 2020

GLIAL CELLS-NEURON CROSSTALK IN CNS HEALTH AND DISEASE

University of Turin, Italy  
The Workshop is aimed at PhD students and young Postdocs with the goal to promote a thorough understanding of the functions of glial cells in health and disease. The program includes lectures on the newest conceptual advancements and methodological approaches in the study of glial cells in synaptic functions, development and CNS diseases.

 

Sportello LESIONI SPINALI

Paziente tetraplegico operato al CTO di Torino torna a usare le mani

Una notizia che abbiamo letto tutti di recente sui giornali. Noi del NICO abbiamo la fortuna di collaborare da anni con il dott. Bruno Battiston e il prof. Diego Garbossa - i chirurghi che hanno svolto l'operazione - e ci siamo fatti spiegare bene in cosa consiste l’intervento, quale era la situazione del paziente e quali saranno i possibili risultati. 
Tutto questo al di là delle semplificazioni e dei titoli roboanti dei giornali, comprensibilmente utilizzati per attirare l’attenzione dei lettori.

10 giugno 2019