Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

7 maggio 2020 - Torino.Corriere.it

Dal «5 x mille» arrivano 20 milioni: la metà va all’istituto di Candiolo

5 maggio 2020 - La Stampa - TuttoSalute

Sono i ricordi d’infanzia a decidere la scelta del partner quando si è adulti

Dai topolini agli umani: lo studio dell’università di Torino

Pdf

30 aprile 2020 - IdeaWebTV.it

Il partner migliore? Non solo imprinting

«Vogliamo capire su quali circuiti neurali si innesca la memoria olfattiva. E conoscere di più la vita»

23 aprile 2020 - Benesseremag.it

La scelta del partner è guidata da circuiti cerebrali

L’Università di Torino, ottava nella graduatoria finale, riceverà i finanziamenti dal Programma Internazionale di supporto alla ricerca per coordinare il progetto sulla scelta del partner

20 aprile 2020 - TargatoCN.it

Quali sono i circuiti cerebrali che portano alla scelta del partner? La monregalese Serena Bovetti a capo del progetto dell'Università di Torino

L’Università di Torino è l'unico ateneo italiano tra i 20 vincitori del prestigioso grant con il progetto di ricerca della cuneese Serena Bovetti: oltre 500 i partecipanti in gara da tutto il mondo

20 aprile 2020 - FarmaCom - marzo/aprile 2020

Sclerosi Multipla

A Orbassano il punto di riferimento per ricerca, diagnosi e terapia.

18 aprile 2020 - Corriere.it - Torino

Amo dunque annuso, la scelta del partner è questione di ricordi olfattivi

L’Università di Torino unico ateneo italiano tra i 20 vincitori dello Human Frontier Science Program con il progetto di ricerca di Serena Bovetti del DBios e NICO

18 aprile 2020 - LaStampa.it - Torino

Il partner perfetto? Dipende dall’odore

Riconoscimento a un progetto di ricerca dell’Università di Torino

18 aprile 2020 - Ansa.it - Piemonte

Italia all'Human Frontier Science con studio ricerca partner

Ricerca torinese sui circuiti neurali è unico progetto italiano

18 aprile 2020 - TorinOggi.it

Alla ricerca dei circuiti celebrali che guidano la scelta del partner: il progetto dell'Università di Torino

L’Università di Torino unico ateneo italiano tra i 20 vincitori del prestigioso grant con il progetto di ricerca di Serena Bovetti del Dbios e Nico: oltre 500 i partecipanti in gara da tutto il mondo

18 aprile 2020 - InSaluteNews.it

Imprinting sessuale, alla ricerca dei circuiti cerebrali che guidano la scelta del partner

L’Università di Torino unico ateneo italiano tra i 20 vincitori del prestigioso grant con il progetto di ricerca di Serena Bovetti del DBIOS e NICO. Oltre 500 i partecipanti in gara da tutto il mondo

10 aprile 2020 - UniToNews

Nuove Strategie per la Ricostruzione Neurale basata su Cellule

Al via il progetto europeo nel campo della medicina rigenerativa per le malattie neurodegenerative, NSC-Reconstruct

16 marzo 2020 - Corriere della Sera - Economia Nord Ovest

Biotech, farmaci e medicale. Il Piemonte che innova e resiste

Pdf

26 gennaio 2020 - IlTorinese.it

Dieci piccoli neuroni per dieci grandi libri

Un approccio investigativo-scientifico per far conoscere i neuroni, con le loro problematiche e i danni dovuti all’invecchiamento. Questo il fil rouge degli incontri promossi dal professor Luca Bonfanti alla libreria Bardotto.

20 gennaio 2020 - FarmaCom - Farmacie comunali di Torino

Perché la corsa potenzia il cervello?

Un filo unisce corsa, benessere psicofisico e invecchiamento.
Scopriamo qual è nell'articolo del prof. Paolo Peretto, a pag. 29

Agenda

16 aprile 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020