Un anno di ricerca... e non solo!

Condividi su
20/12/2018
Un anno di ricerca... e non solo!

Il nostro 2018 in numeri:

9 gruppi di ricerca, per un totale di 65 ricercatori
76 pubblicazioni scientifiche
62 collaborazioni internazionali
60 progetti di ricerca finanziati in corso
oltre 90 attività di divulgazione scientifica
1 spin-off
1 Biobanca per la ricerca sulla Sclerosi Multipla

Sono alcuni dei numeri che parlano della nostra attività scientifica nel 2018. Ma il nostro anno è stato importante anche per l'intensa attività divulgativa!

Abbiamo iniziato alla grande con Hervé Barmasse. Con il famoso alpinista abbiamo parlato di lesioni spinali, scoprendo che montagna e ricerca hanno qualcosa in comune: la passione e la volontà di credere che l'impossibile non esista.

E poi la Settimana del Cervello, il Salone Internazionale del Libro, il NeuroPsicoToFest e i numerosi appuntamenti organizzati per il Festival dell'Innovazione e della Scienza di Settimo Torinese.

Non dimentichiamo le nostre attività con le Scuole: UniStem Day, le Olimpiadi delle Neuroscienze e l'Alternanza Scuola-Lavoro.
E infine i nostri PorteAperte. Riuscite sempre a stupirci per l'interesse e l'entusiasmo con cui rispondete ai nostri inviti.

Grazie a tutti voi, continuate a seguirci e a sostenerci... sarà un 2019 pieno di sorprese.
AUGURI!

Agenda

15 ottobre 2021

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020