Monitoring Health and Disease Progression with Ultrasensitive Biomarker Analysis

Condividi su
Data dell'evento: 10/04/2019
simoa1

mercoledì 10 aprile 2019 - ore 14:00
Polo didattico dell’AOU San Luigi Gonzaga (Aula blu)
Regione Gonzole 10, Orbassano (TO)

Monitoring Health and Disease Progression with Ultrasensitive Biomarker Analysis

Il gruppo di Neurobiologia clinica del NICO, guidato dal dr Antonio Bertolotto, direttore del CRESM - Centro Regionale di riferimento Sclerosi Multipla dell'Ospedale San Luigi Gonzaga - sta acquisendo lo strumento SR-X Ultra-Sensitive Biomarker Detection System (Quanterix). Questo strumento si basa sull’innovativa tecnologia Simoa (Single-molecule array) che permette la detezione e quantificazione di proteine con un’elevatissima sensibilità, 1000 volte maggiore rispetto ai tradizionali ELISA, permettendo l’analisi di biomarcatori precedentemente difficili o impossibili da misurare, in numerose matrici biologiche, fra cui siero, plasma, liquor, estratti cellulari.

simoa2

La tecnologia Simoa trova ad oggi numerose applicazioni in molti campi terapeutici, aumentando la qualità e la quantità dei biomarcatori che possono essere studiati e misurati in diversi ambiti, quali quello neurologico, cardiovascolare, infettivologico, oncologico e immunitario.

Lo strumento SR-X sarà installato presso il laboratorio di Neurobiologia Clinica del CReSM a inizio aprile. L'obiettivo è che questa strumentazione all’avanguardia sia utile per applicazioni di ricerca non solo per la SCDO Neurologia, ma anche per altre strutture all’interno dell’Ospedale, e per Centri esterni che siano interessati. I nostri ricercatori sono quindi disponibili a collaborare mettendo a disposizione questa nuova tecnologia nei diversi ambiti in cui può trovare applicazione.

Intervengono al seminario:

Dott. Francesco Piraino, PhD - Application Scientist, Quanterix
Presentazione della tecnologia SR-X e delle sue applicazioni.

Dott. Antonio Bertolotto, NICO - Neurologia, CReSM, AOU San Luigi Gonzaga

Agenda

17 maggio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

Ricerca

Interferenti endocrini. Il Parlamento europeo impegna la Commissione a emanare norme più restrittive

Buone notizie da Bruxelles. Il Parlamento europeo ha approvato a larga maggioranza una risoluzione che impegna la Commissione (vecchia e nuova) a emanare entro giugno 2020 una normativa più restrittiva che disciplini cosmetici, giocattoli e imballaggi alimentari e che - finalmente - applichi agli EDCs le stesse cautele usate per i composti classificati come sospetti cangerogeni. Una tesi a lungo sostenuta dalla Endrocrine Society e fortemente osteggiata dai rappresentanti della industria chimica.

30 aprile 2019