Comunicati stampa

Condividi su

Filtra per anno:

7 novembre 2018

IDENTIFICATO UN NUOVO BERSAGLIO PER CONTRASTARE LA SMA

Su Frontiers in Molecular Neuroscience di settembre - L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo studio, realizzato dal gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli del NICO - Università di Torino in collaborazione con Tiziana Borsello dell’Università di Milano, chiarisce uno dei meccanismi molecolari alla base della SMA e apre la strada allo sviluppo di nuove terapie.

Pdf

12 ottobre 2018

COME NASCE UNA STELLA: ORIGINE E SVILUPPO DEGLI ASTROCITI, LE VERE “STAR” DEL CERVELLO

Su Plos Biology di settembre. Svelato per la prima volta il processo che genera diversi tipi di astrociti nel cervello. Lo studio del gruppo di ricerca guidato da Annalisa Buffo del NICO - Università di Torino conferma il ruolo cruciale degli astrociti nel corretto sviluppo e mantenimento della funzionalità neuronale, e apre nuove strade per comprendere i disturbi del neurosviluppo.

Pdf

16 luglio 2018

SCOPERTO IL GENE CHE GUIDA IL DESTINO DELLE STAMINALI NEL CERVELLO

Il gene COUP-TFI controlla che le staminali producano la giusta quantità di nuovi neuroni o astrociti. Un eccesso dei secondi è tipico di processi infiammatori associati a patologie tra cui l’Alzheimer. La scoperta di un team guidato dalla prof.ssa Silvia De Marchis del NICO e DBIOS dell’Università di Torino

Pdf

9 luglio 2018

TUMORE AL CERVELLETTO DEI BAMBINI: SILENZIARE LA PROTEINA CITK PUÒ BLOCCARNE LA PROGRESSIONE

Inattivare la proteina Citron Kinase determina la morte delle cellule tumorali. Su Cancer Research i risultati del team di ricerca guidato dal prof. Ferdinando Di Cunto del NICO - Università di Torino. Lo studio, sostenuto dall’AIRC, apre nuove prospettive per la terapia del medulloblastoma.

Pdf

25 giugno 2018

NeuroPsicoTOFest

Dal 27 al 29 giugno Le Giornate delle Neuroscienze @UNITO: un occasione per capire l'impatto della ricerca sulla vita di tutti i giorni.

Pdf

3 maggio 2018

Capire il cervello per curarlo: PorteAperte@NICO

In occasione delle Settimane della Scienza, sabato 12 maggio i ricercatori del NICO - Università di Torino invitano a visitare i laboratori di Orbassano – Ospedale San Luigi Gonzaga

Pdf

7 marzo 2018

SETTIMANA DEL CERVELLO 2018

Un viaggio in 5 tappe dal 12 al 17 marzo al Circolo dei Lettori di Torino per indagare l'integrazione tra Tecnologie e Neuroscienze che sta aumentando capacità e abilità umane, rivoluzionando il campo del lavoro, della ricerca e della medicina.

Pdf

23 gennaio 2018

NEUROCHIRURGIA E RICERCA DI BASE INSIEME PER RIPARARE LE LESIONI DEL MIDOLLO SPINALE

L'alpinista Hervé Barmasse ospite del NICO per il battesimo del nuovo gruppo di ricerca sulle lesioni spinali

Pdf

19 gennaio 2018

Olimpiadi delle Neuroscienze 2018: in Piemonte sul podio 3 studenti di Novara e Mondovì

Preparatissimi e appassionati i 120 finalisti di 24 scuole in gara al Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Torino per la finale regionale.

Pdf

15 gennaio 2018

NELLA VITA, IN MONTAGNA... E NELLA RICERCA: L'IMPOSSIBILE NON ESISTE

NEUROCHIRURGIA E RICERCA DI BASE INSIEME PER RIPARARE LE LESIONI DEL MIDOLLO SPINALE
Il 23 gennaio la presentazione del nuovo gruppo di ricerca, con l’intervento di Hervé Barmasse l’alpinista “figlio del Cervino”

Pdf

10 gennaio 2018

NEURONI “IMMATURI”: ECCO LA RISERVA CHE PUÒ PREVENIRE L’INVECCHIAMENTO CEREBRALE

Sul Journal of Neuroscience - Il gruppo di ricerca del prof. Luca Bonfanti del NICO - Università di Torino ha individuato una riserva di neuroni “immaturi” in zone inedite del cervello: si aprono nuovi scenari per compensare la scarsa capacità del cervello di rigenerarsi.

Pdf

21 dicembre 2017

MODULARE LA “PULIZIA” CELLULARE: UNA POSSIBILE CURA PER LA SMA

Su CELL DEATH AND DISEASE (gruppo Nature) - Un team di ricerca internazionale guidato dal prof. Alessandro Vercelli, direttore del NICO di Orbassano (TO) - Università di Torino, ha individuato nell’autofagia uno dei meccanismi responsabili della neurodegenerazione nell’atrofia muscolare spinale.

Pdf

9 dicembre 2017

METTI BENZINA ALLA RICERCA: IL NICO-UNIVERSITÀ DI TORINO TORNA IN PISTA

2° Rally Day Il Grappolo a San Damiano d’Asti il 9 e 10 dicembre. Il dottor Lorenzo Fabiani - Promosport e Tecnica Bertino – corre di nuovo con i colori del NICO – Istituto di Neuroscienze dell’Università di Torino.

Pdf

28 novembre 2017

LA SCIENZA UNISCE LE CULTURE

Nasce The Science Bridge: oltre 200 scienziati di tutto il mondo insieme per sviluppare nuove terapie e superare le barriere culturali tra Occidente e Medio Oriente.

Pdf

12 ottobre 2017

UN NUOVO INTERRUTTORE PER METTERE IN MOTO LA PLASTICITÀ CEREBRALE

Identificato un nuovo recettore della proteina NoGo-A, noto regolatore della plasticità nervosa.
La ricerca - pubblicata sulla rivista Developmental Cell - ha la firma del Brain Research Institute di Zurigo, in collaborazione con il team della prof.ssa Annalisa Buffo, NICO di Orbassano (TO) e Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Torino

Pdf

Agenda

06 novembre 2018

ZEISS Academy Workshop – Microscopia Correlativa 3D

Le ultime novità nella Microscopia Correlativa Multi-modale. Registrazione obbligatoria.

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Identificato un nuovo bersaglio per contrastare la SMA

L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers in Molecular Neuroscience dal nostro gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano. Chiarire i meccanismi molecolari alla base della SMA può aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie.

24 ottobre 2018