Invecchiare in salute

Condividi su
invecchiamento_web

#hackUniTO for Ageing è l’iniziativa lanciata dall’Università di Torino per valorizzare la Ricerca dedicata all’Ageing e per favorire la collaborazione con imprese e istituzioni. L’obiettivo è realizzare prodotti, servizi, soluzioni e strategie innovative in grado di offrire maggiori opportunità per un invecchiamento sano e attivo.

  I nostri ricercatori partecipano con 7 progetti.
Ricerca di base e applicata insieme per prevenire e combattere gli effetti dell'invecchiamento.  

Che cosa puoi fare tu?

Scopri i progetti e 'adottane' uno o più sostenendoli con:

  • una donazione sicura su Pay Pal (link disponibile nelle pagine dedicate ai progetti)
  • un bonifico bancario intestato a Fondazione Cavalieri Ottolenghi, indicando il nome del progetto e il suo referente - IBAN IT62X0200801140000060029682

Ecco i nostri progetti dedicati all'invecchiamento:

> clicca sui titoli per approfondire
> scarica la brochure in pdf (1 ,80 M)

Copia di runners

CORSA, BENESSERE PSICOFISICO E INVECCHIAMENTO
Correre per potenziare il cervello

Prof. Paolo Peretto e il team di Neurogesi adulta

SIAMO CIÒ CHE MANGIAMO
Sistema nervoso e fitoestrogeni: protezione o danni?

Prof. Giancarlo Panzica e il team di Neuroendocrinologia

PROVA orologi-neurone_AZZURRO

IL NEURONE IMMORTALE?
Alla scoperta dei fattori che regolano l'orologio cerebrale

Prof.ssa Annalisa Buffo e il team di Fisiopatologia delle cellule staminali cerebrali, in collaborazione con il Prof. Lorenzo Magrassi, Università di Pavia

HackYour21

#HackYour21
Invecchiare bene con un cromosoma in più

Dott.sse Gaia Elena Berto e Alessandra Maria Adelaide Chiotto, presso il laboratorio di Neurogenesi embrionale del Prof. Ferdinando Di Cunto, in collaborazione con il Dott. Ivan Molineris del San Raffaele di Milano

tamagno_web

UN NUOVO APPROCCIO TERAPEUTICO PER L'ALZHEIMER

Prof.ssa Elena Tamagno e il team di Sviluppo e Patologia del cervello

eva_web

ALTERAZIONI METABOLICHE ASSOCIATE ALL'INVECCHIAMENTO DELLE DONNE: NUOVI MECCANISMI

Prof.ssa Carola Eva e il team di Neuropsicofarmacologia in collaborazione con le Università di Milano, Brescia e Parma

logo FB

INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE
My-AHA - My ACTIVE AND HEALTHY AGEING
Una piattaforma ICT per prevenire la fragilità

Prof. Alessandro Vercelli, capoprogetto del team che unisce 16 paesi in Europa, Asia e Australia

NeuroniAlternativi_LucaBonfantiNICO_WEB

NEURONI ALTERNATIVI
Progetti per scoprire nuove forme di plasticità

Prof. Luca Bonfanti e il team di Neurogenesi adulta

Agenda

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Identificato un nuovo bersaglio per contrastare la SMA

L’inibizione della proteina JNK rallenta la progressione della malattia che colpisce i motoneuroni ed è la prima causa genetica di morte nell’infanzia. Lo dimostra uno studio pubblicato su Frontiers in Molecular Neuroscience dal nostro gruppo di ricerca guidato da Alessandro Vercelli, in collaborazione con l’Istituto Mario Negri di Milano. Chiarire i meccanismi molecolari alla base della SMA può aprire la strada allo sviluppo di nuove terapie.

24 ottobre 2018