Metti una sera con il Club Rotary Torino Dora

Condividi su
08/02/2019
Metti una sera con il Club Rotary Torino Dora

Martedì 29 gennaio abbiamo ospitato con grande piacere una delegazione del Club Rotary Torino Dora.
Trenta rotariani curiosi di scienza e di cervello, invitati dal prof. Luca Bonfanti, coordinatore del nostro gruppo di ricerca di Neurogenesi adulta.

GENERICA

La visita al NICO ha permesso agli ospiti di avere una visione generale dell'Istituto e delle sue principali attività di ricerca, per poi focalizzare sul progetto NEURONI ALTERNATIVI coordinato dal Luca Bonfanti e mirato a studiare i "neuroni immaturi" dei mammiferi e dell'uomo.

Dopo la visita ai laboratori, i giovani ricercatori impegnati sul progetto hanno mostrato come si studiano i neuroni immaturi a partire dal cervello intero fino a visualizzare le cellule grazie a molecole di maturità e immaturità.

«La serata si è piacevolmente protratta oltre il limite, a causa delle numerose domande e delle legittime curiosità sull'argomento - dice Luca Bonfanti - troveremo quindi altre occasioni per soddisfare tale curiosità anche in futuro. Molti ci chiedono come attivare i neuroni immaturi: aiutateci a finanziare la ricerca e cercheremo le risposte! In trent'anni la nostra visione del cervello è radicalmente cambiata e cambierà ancora in futuro, ma è necessario il supporto di tutti».

Agenda

31 maggio 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

Ricerca

Interferenti endocrini. Il Parlamento europeo impegna la Commissione a emanare norme più restrittive

Buone notizie da Bruxelles. Il Parlamento europeo ha approvato a larga maggioranza una risoluzione che impegna la Commissione (vecchia e nuova) a emanare entro giugno 2020 una normativa più restrittiva che disciplini cosmetici, giocattoli e imballaggi alimentari e che - finalmente - applichi agli EDCs le stesse cautele usate per i composti classificati come sospetti cangerogeni. Una tesi a lungo sostenuta dalla Endrocrine Society e fortemente osteggiata dai rappresentanti della industria chimica.

30 aprile 2019