Alternanza scuola-lavoro @NICO 2017

Condividi su
23/06/2017
Alternanza scuola-lavoro

Hanno indossato i camici come delle vere ricercatrici e dei veri ricercatori, toccando con mano, per due settimane, come si lavora in un laboratorio e come nasce e si sviluppa un progetto scientifico.
Sono i 7 studenti - selezionati tra le tante domande che abbiamo ricevuto - che hanno partecipato all'alternanza scuola-lavoro qui al NICO dal 12 al 22 giugno.

Gli studenti hanno prima assistito alla presentazione dei nostri gruppi, con l'obiettivo di mostrare le diverse compentenze (biologi, biotecnologi, anatomici, ecc.) e i diversi approcci che animano l'attività di ricerca dell'Istituto. Qui al NICO ospitiamo numerosi giovani ricercatori stranieri: crediamo che il contatto degli studenti con coetani provenienti da altri paesi sia un ulteriore arricchimento, oltre a fornire esempio della dimensione internazionale della ricerca.
Hanno poi seguito un percorso alla scoperta del metodo scientifico: osservazione, formulazione di un'ipotesi e sua validazione, raccolta dati, interpretazione e - infine - discussione e presentazione dei risultati.

I nostri gruppi di ricerca impegnati nell'attività con le scuole: Neurobiologia della plasticità cerebrale, Neurobiologia clinica, Neuropsicofarmacologia e Sviluppo e patologia del cervello, Neurogenesi adulta, Neuroendocrinologia e Neurogenesi Embrionale.

Le scuole:
Liceo Scientifico Majorana di Torino: 2 studenti
IIS Santorre di Santarosa di Torino: 2 studenti
Liceo Scientifico Galileo Ferraris di Torino: 1 studente
IIS Copernico-Luxemburg di Torino: 1 studente
Liceo Juvarra di Venaria: 1 studente

Agenda

21 marzo 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

Ricerca

Atassia: scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO. Lo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Neurobiology of Disease.

4 dicembre 2018