UniStem Day 2013

Condividi su
15/03/2013
UniStem Day 2013

Dal 2009 UniStem organizza ogni anno una giornata dedicata agli studenti delle scuole superiori. L'intento è  stimolare nei giovani un interesse o magari far loro scoprire una vocazione per la scienza e la ricerca scientifica, a partire dai temi e dai problemi affrontati nell'ambito degli studi sulle cellule staminali.

Attraverso lezioni, discussioni, presentazione di filmati, visite ai laboratori e eventi ricreativi, i ragazzi possono rendersi conto non solo dei contenuti e dei metodi della scienza, ma anche del fatto che la ricerca scientifica è divertente e favorisce relazioni personali e sociali costruite sulle prove, sul coraggio e sull'integrità.

UniStem è il Centro di Ricerca sulle Cellule Staminali dell'Università degli Studi di Milano fondato nel 2006 da E. Cattaneo, G. Cossu, F. Gandolfi e Y. Torrente.

unistem 2013_ locandina-330x330

15 marzo 2013
UniStem Day sbarca in Europa
Unistem 2013 è dedicato alla passione scientifica di Rita Levi-Montalcini

20 regioni d'Italia
34 atenei italiani
7 atenei europei
15.000 studenti delle scuole superiori

La giornata di approfondimento e conoscenza delle cellule staminali si è svolta in contemporanea in tutte le regioni d'Italia e in Spagna e Regno Unito. Per unire l'Italia e l'Europa con la scienza.

www.unistem.it

UniStem a Torino

Come nelle ultime due edizioni, Torino si è unita a molte altre città italiane per avvicinare la scuola al mondo della ricerca scientifica. Circa 400 studenti delle scuole superiori della provincia di Torino e del Piemonte hanno seguito lezioni e momenti di formazione, alternati a proiezioni di filmati e dibattiti.

Ha coordinato l'evento Luca Bonfanti, professore dell'Università degli Studi di Torino e ricercatore presso il NICO. I nostri ricercatori hanno guidato gli studenti in Tre immersioni nel profondo del cervello.

Annalisa Buffo con "Incontri ravvicinati del tipo staminale" ha presentato, tra gli altri, i risultati di una ricerca sulla plasticità del cervello pubblicati a fine 2012 sul prestigioso Journal of Neuroscience.

Luca Bonfanti - con "La rigenerazione delle staminali cerebrali: un problema di calcolo"- e Ferdinando Rossi (nelle foto) - con "La durata della nostra vita dipende da quella delle nostre cellule?" - hanno presentato i risultati di altre due importanti ricerche pubblicate recentemente su PNAS, la rivista dell'Accademia delle Scienze USA.

Scarica il programma della giornata.

L'evento di Torino è organizzato da Agorà Scienza, in collaborazione con NICO, UniStem e Provincia di Torino.

Agenda

21 marzo 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

Ricerca

Atassia: scoperto il difetto cellulare responsabile di una rara malattia neurologica

Un malfunzionamento dei mitocondri, le centrali energetiche delle cellule, causa lo sviluppo della SCA28, una forma ereditaria di atassia. Dopo 10 anni di studi e grazie al sostegno di Fondazione Telethon, la scoperta del team di ricerca guidato dai proff. Alfredo Brusco e Filippo Tempia dell’Università di Torino e NICO. Lo studio pubblicato sulla prestigiosa rivista Neurobiology of Disease.

4 dicembre 2018