Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

9 giugno 2019 - IlMessaggero.it

La paura si può controllare a comando: scoperto un interruttore nel cervello che la "spegne"

9 giugno 2019 - QuotidianoPiemontese.it

Ricercatrice di Torino nel team che ha scoperto tracce di memoria nell’ipotalamo

9 giugno 2019 - LeScienze.it - MIND Mente & Cervello

Scoperte nell'ipotalamo le tracce della memoria

Lo studio pubblicato su "Neuron" scalfisce il dogma che colloca nell’ippocampo la formazione dei ricordi. È possibile attivare o bloccare l’espressione della paura controllando selettivamente i neuroni ipotalamici che producono ossitocina. La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia dal NICO – Università di Torino. Comprendere i circuiti nervosi che sottendono la memoria della paura può aiutare nel trattamento di disordini psichiatrici come l’ansia, in cui la paura si trasforma da risorsa per la sopravvivenza a fenomeno patologico

9 giugno 2019 - AskaNews.it

Ricerca, scoperte nell’ipotalamo le tracce della memoria

Oltre a ippocampo coinvolte nei ricordi altre strutture cerebrali

9 giugno 2019 - Adnkrons

Nell'ipotalamo le 'tracce' dei ricordi che fanno paura

Possibile attivare o bloccare l'ansia controllando i neuroni ipotalamici che producono ossitocina

9 giugno 2019 - Leggo.it

La paura si può controllare a comando: scoperto un interruttore nel cervello che la "spegne"

9 giugno 2019 - InSaluteNews.it

Scoperte nell’ipotalamo le tracce della memoria. Svolta nelle neuroscienze

9 giugno 2019 - TorinoToday.it

Scoperte nell’ipotalamo tracce di memoria, secondo lo studio i ricordi non sono solo nell’ippocampo

La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia dal NICO – Università di Torino“

9 giugno 2019 - IlFattoQuotidiano.it

Scoperte nell’ipotalamo le “impronte” della memoria, ecco perché può rappresentare una svolta

Lo dimostra lo studio pubblicato su Neuron da un team di ricerca internazionale e interdisciplinare guidato da Mazahir T. Hasan, componente della fondazione scientifica basca Ikerbasque. Al lavoro ha partecipato anche Ilaria Bertocchi, ricercatrice del Neuroscience institute Cavaleri Ottolenghi (Nico) dell'Università di Torino

30 maggio 2019 - QuotidianoPiemontese.it

Stefano Geuna è il nuovo Rettore dell’Università di Torino

30 maggio 2019 - InSaluteNews.it

Esplorare il corpo umano in 3D, il tavolo operatorio Anatomage alla mostra Uomo Virtuale di Torino

30 maggio 2019 - MenteLocale.it

Da Grey's Anatomy a Torino: l’Anatomage Table per esplorare il corpo umano

30 maggio 2019 - Torino7 - La Stampa

Con il tavolo di “Grey’s Anatomy” tutti diventano medici virtuali

DAL 4 AL 27 GIUGNO AL MASTIO DELLA CITTADELLA

Pdf

30 maggio 2019 - CronacaQui

Il medico Geuna è il nuovo rettore dell’Università di Torino

30 maggio 2019 - LaRepubblica.it - Torino

Il medico Geuna nuovo rettore dell'Università di Torino

Agenda

18 settembre 2020
22 ottobre 2020

Success and science: nature or nurture?

Allegra Via, ELIXIR-IIB Training Coordinator, IBPM-CNR Sapienza University, Rome

06 novembre 2020

Motor Neuron Diseases: understanding the pathogenetic mechanisms to develop therapies

Registration and abstract submission will be open until October 15th 2020 

12 novembre 2020

XXX Convegno nazionale del Gruppo Italiano per lo Studio della Neuromorfologia

Il convegno annuale GISN era programmato a Torino per il prossimo novembre.
Il Comitato Organizzatore e il Consiglio Scientifico hanno deciso di non cancellare l'evento, ma di proporlo in forma di incontro online che si svolgerà, con un formato leggermente diverso da quello degli anni precedenti, da giovedì 12 a sabato 14 novembre 2020.

Sportello LESIONI SPINALI

Mandateci le vostre domande

Premesso che al NICO ci occupiamo di ricerca di base (e non abbiamo quindi pazienti in cura), crediamo sia compito di noi ricercatori dare risposte chiare e soprattutto scientificamente corrette a chi incorre in notizie parzialmente false, scorrette o addirittura in vere e proprie bufale.
Il caso Stamina ci ha insegnato a essere vigili: un piccolo soffio di vento, se “seminato” in un terreno fertile, può infatti scatenare una pericolosa tempesta.

Da qui la volontà di creare questo sportello, uno spazio dedicato alle vostre domande e ai vostri dubbi. Un progetto nato in sinergia con il Coordinamento Para-Tetraplegici del Piemonte, con cui siamo in contatto da molto tempo, e con il Prof. Diego Garbossa, Primario di Neurochirurgia di Città della Salute e della Scienza di Torino, con cui abbiamo creato un team che riunisce ricerca base e neurochirurgia.

Inviate le vostre domande e le leggete alcune delle nostre risposte

31 agosto 2020