Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

24 gennaio 2018 - GRP Tv - TG MONITOR

TORINO: Il punto sulle lesioni midollari

A Torino, nell'ambito dell'appuntamento dal titolo "Neurochirurgia e ricerca di base insieme per riparare le lesioni del midollo spinale", conosciamo meglio quale sia la situazione della neurochirurgia in Piemonte e a Torino. Intervista a Diego Garbossa.

24 gennaio 2018 - RAI RADIOUNO GR PIEMONTE - ED. h.7:20 [min. 07:02]

L'alpinista Hervé Barmasse testimonial di un progetto di ricerca dell'istituto di Neuroscienze dell'Università

23 gennaio 2018 - TorinOggi.it

Dalla cima degli 8000 ai laboratori di ricerca di Torino: "L'impossibile non esiste" (FOTO)

Nasce un nuovo gruppo di ricerca per curare la lesioni al midollo spinale, grazie a NICO e Università. A fare da testimonial, lo scalatore Hervé Barmasse

23 gennaio 2018 - la Repubblica - Torino

L'alpinista Barmasse riattacca la spina

Pdf

23 gennaio 2018 - SaluteDomani.com

Neurochirurgia e Ricerca di Base Insieme per Riparare le Lesioni del Midollo Spinale

23 gennaio 2018 - RETE 7 - TG INFORMA 7 (h. 19:00)

ALPINISMO ESTREMO: BARMASSE "TORNO AGLI 8000 GRAZIE ALLA CHIRURGIA"

È noto per aver sfidato le vette più alte del mondo ma Hervé Barmasse ha anche vinto un'altra battaglia, quella contro un grave problema alla schiena che rischiava di annientare la sua carriera di atleta. Per questo ha deciso di diventare testimonial dell'Istituto di Neuroscienze dell'Università di Torino.

23 gennaio 2018 - GRP Tv - TG MONITOR

TORINO - Midollo spinale: nasce gruppo di studio

Riparare le lesioni del midollo spinale. È questo il tema al centro di un incontro all'Università di Torino. Un appuntamento per presentare un gruppo di studio che unisce un approccio clinico del neurochirugo con quello della ricerca di base. Intervista ad Alessandro Vercelli (direttore del NICO) e all'alpinista Hervé Barmasse.

22 gennaio 2018 - StudyinTORINO.it

L’impossibile non esiste: Hervé Barnasse, tra alpinismo e ricerca

22 gennaio 2018 - torino.repubblica.it

Torino, l'alpinista Barmasse sale in cattedra (di neurochirurgia)

Il "figlio del Cervino" in passato ha subito un intervento chirurgico che ha salvato la sua grande carriera. La sua esperienza al centro del confronto con i ricercatori dell'Istituto Cavalieri Ottolenghi che studiano come riparare le lesioni spinali.

21 gennaio 2018 - la Repubblica - Torino

Barmasse e le sfide all'impossibile

L'alpista sarà protagonista all'Istituto di Anatomia di un dibattito sulla ricerca per riparare le lesioni al midollo

Pdf

21 gennaio 2018 - Corriere della sera - Torino

«La mia seconda vita sulle montagne. Oltre i limiti, grazie alla ricerca»

Intervista a Hervé Barmasse. Una lesione ha rischiato di fermare l'alpinista, ma i medici lo hanno riportato in vetta.

Pdf

21 gennaio 2018 - TorinOggi.it

"Il figlio del Cervino" si racconta all'Istituto di Neuroscienze di Torino

Appuntamento il 23 gennaio alle 11

21 gennaio 2018 - ilTorinese.it

Midollo, neurochirurgia e ricerca alleate

Con l’intervento di Hervé Barmasse l’alpinista “figlio del Cervino”

21 gennaio 2018 - InSaluteNews.it

Lesioni del midollo spinale: neurochirurgia e ricerca insieme. Hervé Barmasse all’Università di Torino

19 gennaio 2018 - Torino7 La Stampa

HERVÉ BARMASSE E LE SFIDE SEMPRE POSSIBILI

Pdf

Agenda

21 giugno 2019

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum 2019

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

14 novembre 2019

BraYn 2019 - dal 14 al 16 novembre a Milano

Fino al 31 luglio è possibile sottomettere gli abstract per la seconda conferenza annuale dei giovani neuroscienziati, in programma a Milano dal 14 al 16 novembre 2019.

Ricerca

SCOPERTE NELL’IPOTALAMO LE TRACCE DELLA MEMORIA

Lo studio pubblicato su Neuron scalfisce il dogma che colloca principalmente nell’ippocampo la formazione dei ricordi. 
È possibile attivare o bloccare l’espressione della paura controllando selettivamente i neuroni ipotalamici che producono ossitocina. La scoperta di un team di ricerca europeo, rappresentato in Italia da noi del NICO – Università di Torino. Comprendere i circuiti nervosi che sottendono la memoria della paura può aiutare nel trattamento di disordini psichiatrici come l’ansia, in cui la paura si trasforma da risorsa per la sopravvivenza a fenomeno patologico.

10 giugno 2019