Rassegna stampa

Condividi su

Filtra per anno:

18 aprile 2017 - DailyGreen.it

I delfini per capire come lavora il cervello

17 aprile 2017 - RAI 3 - TGR Leonardo

Studiare il cervello del delfino per capire la plasticità cerebrale nell'uomo

[ servizio al minuto 12:00 circa ]

11 aprile 2017 - ItaliaSalute.it

Serve l’olfatto per creare nuovi neuroni

10 aprile 2017 - LaStampa.it - Torino

“La capacità del cervello di generare nuovi neuroni è legata all’olfatto”

Uno studio dell’Istituto di Neuroscienze dell’Università di Torino analizza la reciprocità tra i delfini, che hanno perso questo senso, e l’uomo, per il quale è diventato meno importante

10 aprile 2017 - Ansa.it - Piemonte

Da delfini segreto per riparare cervello

Esaminate 12mila sezioni di cervello in 10 delfini

10 aprile 2017 - LeScienze.it - lanci stampa

NICO: Capire la plasticità cerebrale (e l'evoluzione) studiando il delfino

Il lavoro del gruppo di ricerca del prof. Luca Bonfanti del Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi (NICO) con sede a Orbassano, Torino è stato pubblicata su Brain Structure & Function

10 aprile 2017 - Galileonet.it - Giornale di scienza

La plasticità cerebrale spiegata dai delfini

La neurogenesi nel bulbo olfattivo è legata all’esistenza della funzione olfattiva: lo hanno dimostrato i ricercatori del Nico di Torino con un lavoro di 4 anni sui delfini, che non hanno olfatto.

10 aprile 2017 - Ansa.it - Science & Tecnology

Dolphins show how to repair human brains

Neuron production linked to smell, Turin university team says.

10 aprile 2017 - Fanpage.it - Scienze

Grazie ai delfini ora c’è una speranza per ‘riparare’ il cervello umano

Attraverso l’analisi del cervello dei delfini è stato determinato che la capacità di generare neuroni, la neurogenesi, è legata all’olfatto. Stimolando una specifica area del bulbo olfattivo si potrebbe spingere il cervello all’autoriparazione.

10 aprile 2017 - GiornalediSicilia.it

Come riparare il cervello dell'uomo? I delfini possono svelarne il segreto

10 aprile 2017 - Meteoweb.eu

Ricerca: dal cervello dei delfini il segreto per mantenere giovane la ‘materia grigia’ dell’uomo

L'analisi di tante fettine di cervello dei delfini potrebbe aiutare gli scienziati a mantenere giovane il cervello umano.

10 aprile 2017 - Ansa.it - Piemonte

Da delfini segreto per riparare cervello

Esaminate 12mila sezioni di cervello in 10 delfini

31 marzo 2017 - FuturaNews.it - Testata del Master in Giornalismo 'Giorgio Bocca' dell'Università di Torino

L’omosessualità, i topi e la neurogenesi: ecco la vera scoperta dell’Università di Torino

29 marzo 2017 - TuttoScienze - La Stampa

"Sport e pensiero: le regole per la mente che sfida il tempo"

Allenare i neuroni è possibile, ma si deve tenere lontano lo "stress cattivo". Intervista a Luca Bonfanti in occasione di Abitare il Cervello, evento in programma il 30 e 31 marzo al Campus Einaudi dell'Università di Torino

Pdf

28 marzo 2017 - Pikaia.eu - Il portale dell'evoluzione

Il cervello del delfino per capire la plasticità cerebrale umana

La possibilità di generare nuovi neuroni nel cervello affascina la scienza da almeno due decenni, nella speranza di curare i disordini neurologici o quantomeno di invecchiare meglio. Uno studio condotto sul cervello dei delfini risolve un dubbio sull’evoluzione di questo tipo di plasticità

Agenda

06 luglio 2018

NICO Progress Report - INN Open Neuroscience Forum

I nostri giovani ricercatori aggiornano i colleghi sulle loro ricerche. Appuntamento ogni due venerdì.

16 febbraio 2019

Torino - 10th International Meeting STEROIDS and NERVOUS SYSTEM

Since 2001, this meeting represented an important event for basic and clinical researchers working on this emerging scientific topic. We will address state-of-the-art approaches in the field of steroids and nervous system, including behavior, epigenetics, genomic and non-genomic actions, the vitamin D, neurodegenerative and psychiatric disorders, and the interference among endocrine disruptors and steroid signaling.

Ricerca

Neurone o astrocita? Scoperto il gene che guida le staminali adulte nella scelta del loro destino.

Il gene COUP-TFI controlla che le staminali producano la giusta quantità di nuovi neuroni o astrociti. Un eccesso dei secondi è la conseguenza di processi infiammatori associati a patologie tra cui l’Alzheimer. La scoperta del team guidato da Silvia De Marchis, del nostro gruppo di Neurogenesi adulta.

13 luglio 2018